Connettiti con noi

Hanno Detto

Marani lo difende: «Non è colpa sua, responsabilità dall’alto»

Pubblicato

su

Matteo Marani ha commentato la pesantissima sconfitta interna della Juventus di Pirlo contro il Benevento

Negli studi di Sky Sport, Matteo Marani ha commentato così il ko interno della Juve di Pirlo contro il Benevento.

«Nella prima settimana che hai libera, fai questa prestazione: al di là del risultato, chi deve dare elettricità? L’allenatore. Io sono dispiaciuto per Pirlo, sono convinto che dovesse fare un altro percorso. Doveva andare in Under 23 e maturare. È simbolico che abbia perso contro Inzaghi: cinque anni fa era partito dal Milan, è dovuto ripartire. Ma non è colpa di Pirlo: non mi piace prendermela con la parte debole. Non vorrei che ora si scarichi tutto su Pirlo, perché le responsabilità partono dall’alto e da lontano. Se mandi via Allegri ti serve un allenatore di primo piano, un Guardiola, Klopp, Pochettino. Hai preso Sarri in emergenza, poi a un certo punto hai presentato Pirlo all’Under 23 e una settimana dopo per la prima squadra. Ma che messaggio è?».