Marotta: «Pogba l’operazione più significativa, l’abbiamo venduto a 100 milioni»

© foto www.imagephotoagency.it

Beppe Marotta parla delle operazioni di mercato e rivela: quella per Paul Pogba è stata la più significativa. Le sue parole

Da Rimini, dove al Grand Hotel si è aperto ufficialmente il calciomercato, Beppe Marotta ha parlato della sua carriera e delle trattative più importanti, come quella per Pogba.

«Io ho iniziato in provincia, la mia prima operazione importante è stata quando presi due giocatori: Rampulla da una società piccolissima vicino Messina e Mastalli che era un centravanti atipico del Bologna, entrambi rivenduti a cifre importanti. Poi andando avanti fino a un’operazione come quella che credo sia la più significativa: Pogba, preso stranamente a zero e ceduto alla stessa società per 100 milioni tre anni dopo».

Condividi