Auguri Camoranesi, oggi spegne 41 candeline

camoranesi
© foto www.imagephotoagency.it

L’ex bianconero e campione del mondo, Mauro Camoranesi compie 41 anni

Proprio oggi ben 41 anni fa, nasceva a Tándil in Argentina Mauro Germán Camoranesi, uno dei più forti centrocampisti bianconeri. L’italo-argentino divenuto campione del mondo nel 2006 ha collezionato con la maglia della Juventus ben 224 presenze ufficiali in otto anni di passione per i colori bianconeri. Cresciuto calcisticamente in Argentina e Messico, giunge in Italia, col mito di Maradona, nel 2000 a Verona sponda Hellas. Con la nuova maglia esordisce in Serie A il 22 ottobre 2000 in Verona-Lazio 2-0 partendo dalla panchina. Il ragazzo viene acquistato 2 anni dopo dalla Juventus per sopperire la partenza di Zambrotta, così Mauro alla corte di Marcello Lippi diventa subito titolare e vince il suo primo scudetto. Ricevendo inoltre la prima chiamata dalla nazionale di Trapattoni esordisce contro il Portogallo nel febbraio del 2003 con la maglia azzurra, nazionalità concessagli grazie alle origini del bisnonno. L’anno del 2006 è una vera e propria consacrazione infatti lasciati da parte i fatti di Calciopoli, vince con la nazionale azzurra il mondiale. Camoranesi conclude il suo legame con la Juventus nel 2010 passando prima dallo Stoccarda per poi tornare in Argentina nel Lanus. L’ex numero 16 bianconero chiuderà poi la sua carriera nel Racing Club di Montevideo . Una carriera piena di emozioni e trofei vinti ben sette per la precisione diventando il primo oriundo ad aver vinto un campionato del mondo. Tutta Italia lo ricorderà però per quella ciocca tagliata a Berlino..