Connettiti con noi

Hanno Detto

Mauro boccia Kean: «Treccine e tatuaggi non servono nel calcio»

Pubblicato

su

Massimo Mauro boccia Kean: «Treccine e tatuaggi non servono nel calcio». Le dichiarazioni dell’ex bianconero

Massimo Mauro, intervenuto a Radio Deejay, ha bocciato in pieno un attaccante della Juve dopo il derby pareggiato ieri sera col Torino. Le dichiarazioni dell’ex giocatore bianconero.

DICHIARAZIONI – «A Kean andrebbe spiegato che treccine e tatuaggi non servono per giocare a calcio. In questo 4-3-3 purtroppo non vedo ricambi per la Juventus. Allegri però è il migliore di tutti nella gestione, il gruppo lo migliorerà».