Mazzola ammette: «Una volta all’Inter uno si vendette la partita»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Sandro Mazzola ha raccontato un episodio controverso accaduto durante il suo trascorso con la maglia dell’Inter. Le sue parole

Durante un’intervista rilasciata a Libero, l’ex calciatore dell’Inter Sandro Mazzola si è lasciato andare raccontando di un episodio controverso accaduto durante il suo periodo in nerazzurro. Le sue parole.

«Il peggior peccato che possa commettere un calciatore è vendere una partita. Una volta uno dell’Inter aveva fatto apposta un autogol. Quando siamo scesi negli spogliatoi lo abbiamo quasi ammazzato di botte. Purtroppo allora accadeva più spesso, perché c’era molta povertà».

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juve, Pavoletti via dal Cagliari: arriva l’annuncio

Condividi