McKennie, così Paratici lo ha scoperto: la Juve “ringrazia” il lockdown

Iscriviti
© foto Weston McKennie

Weston McKennie è stato la scoperta di Fabio Paratici. La Juve “ringrazia” il lockdown: ecco come la Juve lo ha scelto

Tra Paratici e McKennie è stato un colpo di fulmine. Come racconta Tuttosport, il dirigente bianconero lo ha visto in tv alla ripresa della Bundesliga e ne è rimasto impressionato. Da quel momento ha studiato altre partite, si è confrontato con i suoi collaboratori e ha scelto di proporlo ad Andrea Pirlo, una volta che questo è diventato il tecnico bianconero.

Il nuovo allenatore ha detto subito di sì. La Juve ha investito 23 milioni più bonus: una cifra che oggi è già di fatto raddoppiata.

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: le prime pagine di oggi

Condividi