Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Milinkovic-Savic Juve a fuoco lento: Lotito lo blinda, Allegri continua a sognarlo

Pubblicato

su

Milinkovic-Savic Juve a fuoco lento: Lotito lo blinda a parole, ma Allegri continua a sognarlo per la sua formazione

La Juventus continua a tenere gli occhi puntati su Sergej Milinkovic-Savic. Dopo averlo a lungo corteggiato negli ultimi anni senza però aver avuto né le possibilità né le reali intenzioni di andare a chiudere il colpo, i bianconeri sembrano ora tornati alla carica per uno dei pupilli di Allegri e non solo. La Vecchia Signora corteggia Milinkovic-Savic, che da parte sua sembra essere ben felice di tali avances. Di mezzo però ci sono la Lazio e Lotito che, nemmeno troppo velatamente, han fatto intendere che non libereranno il faro del centrocampo biancoceleste a meno di un’offerta da capogiro.

RINNOVO COMPLICATO

Già, perchè nonostante il contratto di Sergej con la Lazio scada nel 2024, il presidente biancoceleste non intende regalare il suo gioiello più splendente anche qualora dovesse saltare il banco per il rinnovo. L’agente Mateja Kezman ha incontrato più volte la dirigenza, ma i piani del potente procuratore (e del suo assistito) sembrano essere ben diversi. Ed è così che sul serbo si susseguono inevitabilmente voci di mercato: «Tutti dicono Milinkovic va di qui, va di là, ma non è in vendita, si sa quanto vale per me e per la Lazio e io sono fermo ai discorsi sul rinnovo» ha detto recentemente Lotito. Insomma, il presidente della Lazio sembra avere le idee molto chiare.

IL MERCATO IMPAZZA

Dichiarazioni di Lotito a parte, la realtà è che le big del calcio europeo sono pronte a sfidarsi a suon di milioni per un calciatore che, a 27 anni compiuti, sembra giunto al momento del grande salto in un top club: «È arrivato da ragazzo e ora è un uomo adulto. Dopo otto anni nel club, per noi è una persona importante e non solo un calciatore – ha detto di recente Tare – È molto semplice come persona, un ragazzo molto umile. Non è mai stato presuntuoso o arrogante. È un ragazzo molto educato. E da giocatore è un’altra cosa… Può fare ancora meglio». Fosse per la Lazio il rinnovo verrebbe firmato ora, ma ogni giorno che passa gioca a favore delle inseguitrici, pronte a gettarsi a capofitto su di lui.

JUVE ALLA CARICA

Tra queste ovviamente anche la Juventus che, in vista della prossima stagione, è destinata a cambiare ancora qualcosa a centrocampo. Molto o tutto dipenderà da Rabiot. Il francese, che dovrebbe lasciare Torino a parametro zero, libererebbe il suo posto nel centrocampo della formazione di Allegri sia a livello numerico sia a livello di costi relativi all’ingaggio (simile a quanto la Juventus offrirebbe a Milinkovic-Savic). Che il serbo possa prendere il suo posto e raggiungere i suoi connazionali Kostic e Vlahovic? Uno scenario per ora ancora difficile, ma certamente tutt’altro che impossibile. Lo sa la Juve così come lo stesso Lotito.

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.