Connettiti con noi

Hanno Detto

Moggi, retroscena sull’ex Juve: «Venne a sbattere i pugni nel mio studio»

Pubblicato

su

Luciano Moggi ha raccontato un retroscena su un ex giocatore della Juventus. Le sue parole sul motivo per cui lasciò la squadra

Intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo, Luciano Moggi ha raccontato un retroscena su Christian Vieri, rivelando il motivo per cui lasciò la Juventus. Ecco cosa ha raccontato.

VIERI – «Venne a sbattere le porte in sede e i pugni nel mio studio, urlava di volere 5 miliardi a stagione. Io allora gli dissi che se voleva andare all’Atletico Madrid mi doveva portare 36 miliardi cash. Erano disponibili e dissi di sì. Telefonai all’avvocato Agnelli, gli raccontai tutto e mi disse che feci bene. Al suo posto presi Inzaghi che diventò il capocannoniere».