Montemurro: «Il girone di andata è stato positivo. Pomigliano? Per vincere servirà questo»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Montemurro: «Il girone di andata è stato positivo. Pomigliano? Per vincere servirà questo»

Pubblicato

su

Montemurro: «Il girone di andata è stato positivo. Pomigliano? Per vincere servirà questo». L’intervista sulla partita di domani

Montemurro attraverso il sito della Juventus ha rilasciato un’intervista per presentare la partita tra la sua Juventus Women e il Pomigliano che si giocherà domani.

IL BILANCIO DEL GIRONE DI ANDATA «Quello di andata è stato un girone positivo, soprattutto per quanto riguarda la nostra proposta di gioco e l’inserimento delle nuove giocatrici. Ho trovato una squadra più sicura, più consapevole dei propri mezzi e soprattutto più determinata. Chiaramente siamo soltanto all’inizio, di conseguenza l’obiettivo della seconda parte di questa regular season sarà quello di continuare a spingere in questa direzione e chiaramente diventerà fondamentale – in vista soprattutto della seconda fase del campionato – puntare sulla crescita individuale delle ragazze».

LA SOSTA – «Prima di tutto voglio complimentarmi con tutte le giocatrici che sono rientrate dalle Nazionali, per il percorso svolto con le loro rispettive Selezioni. È evidente che ci sia stata una crescita importante di tutte le Nazionali europee e questa, per me, è indubbiamente una notizia importante. Quasi tutte le giocatrici sono rientrate da quest’ultima sosta con il morale alto, proprio per i risultati ottenuti. Una volta tornate a Vinovo, però, il focus si è spostato immediatamente sul Club».

I COMPLIMENTI ALLE BIANCONERE – «Durante la sosta per gli impegni delle Nazionali sono arrivate tante notizie positive, ma anche quella dell’infortunio di Nystrom. Pao ha avuto un problema che può capitare a chi gioca a calcio, può succedere, ma conoscendola sono sicuro che rientrerà ancora più forte e con più determinazione di prima. Restando sul tema Nazionali, ci tengo a congratularmi con Lineth (Beerensteyn, ndr) che, dopo il traguardo delle 50 presenze in bianconero, ha tagliato quello delle 100 partite giocate con l’Olanda. Penso che siano traguardi più che meritati, Lineth è una giocatrice di alto livello e lo sta dimostrando sia con la maglia della Juventus che con quella della Nazionale. Voglio chiudere, poi, complimentandomi anche con Arianna (Caruso, ndr), Julia (Grosso, ndr) e Lisa (Boattin) per essere state inserite nella Top XI della Serie A Femminile 2022/2023 al Gran Galà del Calcio e con Barbara (Bonansea, ndr), Cecilia (Salvai, ndr) e Martina (Rosucci, ndr) per l’onorificenza ricevuta dal CONI. Onestamente non sono stupito perchè so come lavora questa squadra, per me è normale. Queste ragazze hanno una dedizione al lavoro fuori dalla norma e questi riconoscimenti sono uno stimolo in più per continuare a crescere. Sono molto orgoglioso di questa squadra».

POMIGLIANO – «Cercheremo di iniziare il girone di ritorno con una vittoria. Punteremo sicuramente a giocare la nostra partita, imponendo il nostro gioco. In allenamento continuiamo a lavorare in questa direzione perchè il nostro obiettivo deve essere quello di tenere il pallone tra i piedi più delle nostre avversarie perchè così avremo maggiori possibilità di creare situazioni pericolose. Venendo al Pomigliano, ci ha messo in difficoltà all’andata. È una squadra molto abile in ripartenza, di conseguenza diventerà fondamentale gestire al meglio la fase difensiva. Dovremo stare attenti, anche perchè nelle ultime due giornate ha ottenuto quattro punti e arriverà a Biella con il morale alto».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.