Connettiti con noi

Juventus Women

Metodo Montemurro: vola la Juventus Women grazie al mago con la calcolatrice

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Metodo Montemurro: vola la Juventus Women grazie al mago con la calcolatrice. Le bianconere hanno giù superato le aspettative

La Juventus Women vola e lo fa senza un minimo sentore di vertigine: il pilota è Joseph Adrian Montemurro che ieri ha firmato il capolavoro in casa Wolfsburg, avvicinando clamorosamente le bianconere ai quarti di Champions League. Già solo paventare un risultato del genere era impensabile qualche mese fa, quando l’ambizione prima ancora che la lungimiranza di Braghin portò al difficile esonero di Rita Guarino e alla chiamata del tecnico australiano.

Poi Joe ci ha messo tanto del suo: gli si chiedeva un calcio più europeo e lui in poche settimane ha risistemato la squadra, inculcando quasi istantaneamente il suo gioco fluido fondato su occupazione degli spazi e dominio del possesso. Gli si chiedeva di sfruttare meglio la ricca rosa a disposizione e lui ha studiato (insieme al suo staff) un turnover scientifico massiccio e senza distinzioni di alcun tipo, anche all’interno della stessa partita. Gli si chiedeva coraggio e lui, come il Mago di Oz, ha regalato pure l’ardimento a una squadra che ancora non era convinta di potersela giocare a un certo livello.

Montemurro è uno convincente ma soprattutto empatico: il legame che ha stretto con le sue giocatrici è profondo, per questo le ragazze si sono gettate a capofitto nel suo modo di intendere calcio e hanno finito per crederci in tutto e per tutto. La partita di ieri ridisegna per davvero le gerarchie del calcio europeo, permettendo alla Juve di accarezzare un sogno. Per realizzarlo definitivamente potrebbero/dovrebbero bastare tre punti in due partite: quelli all’ultima giornata con l’inferiore Servette. Prima il Chelsea, fronteggiato alla pari all’Allianz Stadium, ma più forte delle bianconere. O almeno questa era la percezione originale, risultata alla fine sbagliata contro il Wolfsburg. Bisognerebbe smetterla di dare per scontate certe cose, la Juventus Women sta scrivendo la sua storia.

 

Advertisement
Advertisement

J Woman: Quante ne sai?

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement