Mota Carvalho: «Porto il Monza in A con i consigli di Ronaldo: ecco cosa mi ha insegnato»

YouTube
© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Dany Mota Carvalho, ex Juventus U23, ora attaccante del Monza, sulla sua esperienza in bianconero

Dany Mota Carvalho, ex calciatore della Juventus U23 e ora al Monza, ha parlato a Tuttosport, tornando sulla sua esperienza in bianconero. Ecco le sue parole.

JUVE – «Innanzitutto voglio fare i complimenti alla Juventus per la vittoria del campionato. Dare continuità alle vittorie non è mai semplice. Sarebbe fantastico, tra due anni, poter sfidare Cristiano in Serie A con il Monza. Ma prima dobbiamo fare il nostro in Serie B».

GLI ALLENAMENTI – «Tutto quello che potevo. Lui è un idolo e lo ascoltavo tanto. Lui è una persona molto umile, dentro e fuori dal campo e mi ha fatto crescere molto. Ma c’è una cosa che mi ha sempre impressionato di luiLa voglia di vincere sempre, anche le partitelle in allenamento. Vuole sempre fare gol e io devo trarre tutti gli insegnamenti possibili da questa sua mentalità per poter fare il mio dovere con il Monza. Gli attaccanti vivono di gol e lui, anche a 40 anni, sarà sempre così. Vorrà sempre di più, da sé stesso e dagli altri. E anche io devo volere sempre di più da me stesso. Solo così migliori».

Condividi