Connettiti con noi

Hanno Detto

Nedved a Dazn: «Col Sassuolo bella botta, ma eravamo sulla strada buona»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Nedved a Dazn: le dichiarazioni del vicepresidente bianconero prima di Verona Juve. Il dirigente a pochi minuti dall’inizio del match

Pavel Nedved a Dazn prima di Verona-Juve.

CLASSIFICA – «Con quello che abbiamo espresso sul campo pensavamo di fare qualche punto in più. Ma a parte mercoledì eravamo sulla strada buona, non ce l’aspettavamo. Ho visto anche le facce dei giocatori, è stata una bella botta».

DIFFICOLTA’ – «Ci sta un momento in cui la stagione non parte benissimo, nelle prime partite siamo stati sfortunati. Ci serve tempo perché abbiamo cambiato tre allenatori in tre anni. Massimiliano era avvantaggiato perché è già stato qui ma anche lui deve conoscere i giocatori e capire come metterli in campo».

REAZIONE – «Sempre dopo una sconfitta qui c’è un’aria molto pesante e c’è voglia di reazione. I nostri giocatori sono cambiati a una reazione forte. Eravamo sulla strada buona, una partita non può cambiare le cose buone che avevamo fatto. Se guardi la formazione di oggi ci sono giocatori che hanno tante partite sulle gambe, anche internazionali. Non potrebbe esserci formazione migliore di oggi».

POCHI GOL – «Abbiamo segnato molto poco: 13 gol in dieci partite. Abbiamo avuto delle difficoltà perché Dybala è stato a lungo fuori, poi Morata e si è fatto male anche Kean. Abbiamo provato a spostare Chiesa e si è fatto male anche lui. Dobbiamo assestarci in attacco»