Connettiti con noi

Hanno Detto

Nedved: «La Juve è nata per vincere. I giovani sono il motore per il futuro»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Pavel Nedved, vicepresidente della Juve, ha parlato durante la presentazione della serie All or Nothing Juventus. Le dichiarazioni

È stata presentata la serie tv Amazon All or Nothing Juventus (in uscita il 25 novembre), che scopre dall’interno il mondo bianconero. Durante la presentazione, Pavel Nedved ha rilasciato queste dichiarazioni.

CHE STAGIONE E’ STATA LO SCORSO ANNO – «Non è semplice raccontare una stagione calcistica, perché è sempre piena di emozioni che abbiamo vissuto tutti insieme. È bellissimo vivere questo rapporto tra la dirigenza e i calciatori, come vivi i rapporti con staff tecnico e allenatore. Cosa deve fare la società tutto il giorno, dal mattino alla sera, e questo porta al prodotto finale delle partite. Con un allenatore esordiente, con Ronaldo in squadra: c’è il racconto di come abbiamo affrontato una stagione in cui abbiamo vinto alla fine due trofei. Magari tutte le stagioni fossero così…».

PUNTARE SUI GIOVANI –  «Assolutamente si. Noi abbiamo vinto per tanti anni ed era arrivato il momento di cambiare, ringiovanire la rosa, facendo un mix con Buffon, Chiellini, Bonucci, affiancandoli a giovani come De Ligt, Chiesa. Cercavamo di fare un presente e il futuro di questo club, su cui vogliamo proseguire per restare importanti in Italia e in Europa. Siamo sulla partenza per il giusto mix».

COME LA JUVE GUARDA AL FUTURO – «La Juve è nata per vincere, progetta il futuro con i giovani che sono il motore per farci vincere in futuro. Pensiamo anche al presente, perché è importante costruire con i giovani».