Notizie Serie A: Caldara ko, Milik out. Gli esiti dei tamponi del Napoli

© foto www.imagephotoagency.it

Notizie Serie A LIVE: focus di giornata e ultima ora per restare aggiornati sulle news e risultati del campionato italiano

Mercoledì 7 ottobre 2020: notizie Serie A.

Anticipi e posticipi Serie A 2020/21: ecco quando giocherà la Juventus

Ore 20.30 – La Lega Serie A ha comunicato gli anticipi e i positicipi dalla 5a alla 16a giornata (CLICCA QUI)

Tamponi Napoli: esiti negativi per i test effettuati in mattinata. Il comunicato

Ore 19.00 – Il Napoli rivela l’esito degli ultimi test effettuati: «Tutti negativi al Covid-19 i tamponi effettuati stamattina ai componenti del gruppo squadra. Manca solo il tampone di Stanislav Lobotka che non è stato ancora elaborato. Risulta positivo al Covid-19 un calciatore appartenente alla rosa della Primavera».

Genoa, 17 giocatori ancora positivi al Coronavirus. Il comunicato

Ore 17.00 – Ancora nessun guarito dal Coronavirus al Genoa. Lo annuncia il club ligure: sono ancora 17 i calciatori positivi.

Milik fatto fuori dal Napoli: fuori da liste Serie A e Champions

Ore 14 – Il rapporto tra Arek Milik e il Napoli si è definitivamente rarefatto. L’ex Ajax, che andrà in scadenza nel 2021, ha rifiutato tutte le offerte pervenutegli dopo il mancato matrimonio con la JuventusIl Corriere dello Sport spiega come attaccante polacco sia stato escluso dalla lista dei giocatori del Napoli della Serie A e anche della Champions League. In sostanza Milik resterà fermo, non giocherà sicuramente fino a gennaio.

Infortunio Caldara: l’ex Juve si opera, fuori tre mesi

Ore 11.00 – Mattia Caldara dovrà sottoporsi ad un’operazione chirurgica in seguito alla lesione a losanga al tendine rotuleo del ginocchio sinistro. Il giocatore, secondo Gazzetta dello Sport, resterà fuori fra i due e i tremesi. L’operazione si è resa necessaria per evitare che il ginocchio subisca ulteriori danni. L’infortunio gli ha impedito di rispondere alla convocazione in Nazionale che il CT Roberto Mancini aveva intenzione di concedergli.

Serie A, allo studio il cambio di format: fase ad orologio, playoff e playout

Ore 8.20 – Dopo gli ultimi casi che hanno visto implicate Genoa e Napoli c’è più di uno spavento nell’ambiente per la regolare ripresa del campionato. A proporre un possibile scenario ci pensa i Corriere dello Sport. Il piano B che prevederebbe la fine del girone d’andata regolarmente e poi una fase ad orologio (un numero ridotto di gare in cui ciascuna squadra sfida le squadre che la precedono e che la seguono immediatamente in classifica) e poi playoff e playout per decretare tutti i verdetti. Così facendo si risparmierebbero circa 30 partite.

LEGGI ANCHE: Rassegna stampa Juve: prime pagine quotidiani sportivi – 7 ottobre 2020

Condividi