La nuova Juventus di Pirlo: difesa a tre e DDR in attacco

© foto www.imagephotoagency.it

La nuova Juventus di Pirlo: difesa a tre e DDR in attacco. Il tecnico bianconero ridisegna a proprio piacimento la Vecchia Signora

Andrea Pirlo studia e plasma la nuova Juventus nei laboratori della Continassa. Come scrive La Stampa il neo tecnico bianconero non ha perso tempo o risparmiato energie per costruire la nuova Juve in questa settimana: non c’è solo il lavoro sul campo, un vero e proprio corso accelerato per varare il 3-4-3 tendenza 4-3-3.

I meccanismi offensivi dovrebbero invece girare intorno al perno Dzeko: un centravanti-regista offensivo per favorire i “tagli” dei compagni di reparto, rigorosamente Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala, almeno un un’idea iniziale.

Condividi