Calvarese: «Okoye Milik simile a Sommer Nzola, ma non è rigore»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Calvarese: «Okoye Milik simile a Sommer Nzola, ma non è rigore»

Pubblicato

su

Calvarese: «Okoye Milik simile a Sommer Nzola, ma non è rigore». La spiegazione dell’episodio di Juve Udinese

Calvarese, ex arbitro di Serie A, dal suo profilo Instagram ha commentato l’episodio da moviola di Juve Udinese tra il portiere Okoye e Milik.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da Gianpaolo Calvarese (@gianpaolocalvarese_official)

Queste le sue parole.

CALVARESE – «Okoye, portiere dell’Udinese, colpisce prima il pallone e poi la tempia di Milik. In questi casi chi arriva prima vince: per questo motivo non è calcio di rigore. E questo caso è molto simile a quello di Sommer e Nzola, sul quale il VAR aveva richiamato l’arbitro al monitor ed era stato assegnato il penalty. Continuo a sostenere che in Fiorentina-Inter il VAR non dovesse intervenire (e forse ero l’unico a sostenerlo…). Io credo, tuttavia, che la cosa più importante che ci possa essere per la credibilità della classe arbitrale sia l’uniformità di giudizio: episodi simili, decisioni uguali. Piccola curiosità: il VAR oggi è lo stesso di Firenze, Valerio Marini…».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.