Connettiti con noi

News

Pagelle Juve Sassuolo: Vlahovic di forza, con Dybala coppia gol VOTI

Pubblicato

su

I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per i quarti di finale di Coppa Italia: pagelle Juve Sassuolo

(inviato all’Allianz Stadium) I voti e i giudizi ai protagonisti del match, valido per i quarti di finale di Coppa Italia: pagelle Juve Sassuolo. LA CRONACA DEL MATCH

Perin 6.5 – Berardi e Kyriakopoulos fanno i conti con i suoi riflessi nel primo tempo.

De Sciglio 6 – Vista la verve offensiva di Cuadrado, predilige un profilo più basso in copertura. Dal 61′ Morata 6.5 – Coast to coast per ribaltare l’azione.

Bonucci 6 – Prende le contromisure nella ripresa e imbecca i compagni dalle retrovie. Si divora un gol già fatto…

De Ligt 6 – Si fa trovare più volte smarcato in area, ma non trova la giusta mira per battere Pegolo.

Alex Sandro 6 – Partecipa con costanza alla manovra: sovrapposizioni, cross e tanta spinta.

Cuadrado 5.5 – Inizia alto a destra, chiude da terzino. Buoni guizzi, non sempre incisivo.

Zakaria 6.5 – Recuperatore assiduo di palloni. Aziona le lunghe leve e filtra i pericoli. Dal 61′ Locatelli 6.5 – Raccoglie subito le chiavi della regia.

Arthur 6 – Sbaglia pochi tocchi, anche se il giro palla del Sassuolo non sempre lo mette in luce. Dal 70′ Rabiot 6 – Aggiunge fisicità a centrocampo.

McKennie 6 – Pegolo gli dice no, poi segna Dybala. Fa tremare il palo nella ripresa.

Dybala 7 – Oltre il gol, c’è il suo marchio in quasi tutte le zone d’attacco. Quel “Paulo resta con noi” dei tifosi parla poi da sé.

Vlahovic 7 – I gol che mancavano alla Juventus. Di forza, di rabbia, di cuore. Dal 90′ Kaio Jorge SV.

All. Allegri 6.5 – Una Juve non brillantissima, ma il passaggio del turno era l’obiettivo.