Pellegrini: «Stranieri a casa? Sorpreso da quanto succede in altri club»

Iscriviti
pellegrini
© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista della Roma, Lorenzo Pellegrini, ha detto la sua sul ritorno a casa dei calciatori stranieri durante l’emergenza per il virus

Lorenzo Pellegrini, centrocampista della Roma, ha parlato dell’emergenza Coronavirus Covid-19 che ha portato tanti calciatori (ben 8, ad esempio, nella Juventus) a lasciare l’Italia, con il permesso del club, per tornare a casa propria. Ecco le parole del centrocampista a Il Tempo.

«Sono rimasto piuttosto stupito di quello che è successo in altre squadre. Per quanto riguarda noi, ne abbiamo parlato con i compagni tramite una video-chiamata di gruppo e tutti si sono messi a disposizione per fare quello che la società ci ha chiesto, cioè di rimanere a casa senza fare grossi spostamenti. Sono contento perché lo trovo rispettoso non solo nei confronti del club, ma pure di tutti gli italiani rinchiusi dentro le loro abitazioni».

Condividi