Connettiti con noi

Hanno Detto

Pereyra sorprende: «Andare alla Juve è stata una follia. A Torino qualche stupidaggine…»

Pubblicato

su

Roberto Pereyra, centrocampista dell’Udinese, ha parlato così del suo passato alla Juve. Le dichiarazioni dell’argentino

Intervistato da La Gazzetta dello Sport, Roberto Pereyra ha raccontato anche il suo passato alla Juve.

DYBALA E DE PAUL – «Due campioni. Con Dybala ho giocato alla Juve. Pazzesco. De Paul è strano non vederlo titolare nell’Atletico Madrid che ha investito su di lui con un contratto di cinque anni. Rodrigo sa fare tutto. Spero resti e abbia tutto lo spazio che merita. Ma pensi a lui e Dybala insieme all’Inter il prossimo anno. Io credo che Paulo resti in Italia, mentre a Rodrigo la Serie A piace tantissimo».

RIMPIANTO – «Sono andato via con ancora tre anni di contratto. A ripensarci oggi, ho fatto una follia. Qualche stupidaggine mi ha frenato nel periodo trascorso a Torino. Dovevo ascoltare di più. Ma scelsi di andare al Watford in Premier. Tornando dai Pozzo. Una famiglia per me».

CONTINUA A LEGGERE SU CALCIONEWS24