Perinetti: «Taglio stipendi gesto doveroso, sono le società a decidere»

Iscriviti
perinetti
© foto Db Milano 07/12/2017 - assemblea ordinaria Lega Calcio Serie A / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Giorgio Perinetti

Perinetti: «Taglio stipendi gesto doveroso, sono le società a decidere». Le parole del dirigente sportivo sulla scelta di alcuni club

Giorgio Perinetti, dirigente sportivo, ha parlato a Canale 21 parlando principalmente del taglio di stipendi e delle schermaglie nate dopo l’accordo tra Lega e AIC.

TAGLIO STIPENDI – «Il taglio stipendi è un gesto doveroso che i giocatori devono fare per essere partecipi di un momento storico drammatico. Non era possibile trovare un accordo tra Lega e Aic visto che comunque sono le società a dover decidere. Ci sta che al momento ci siano delle schermaglie per trovare l’accordo. Spero, come tutti, che si possa tornare a giocare se ci sono le condizioni, premessa che è d’obbligo. Ovviamente non decide nessuno se non il virus”. 

Condividi