Connettiti con noi

Hanno Detto

Pioli: «Nessuno pensava di lottare per lo scudetto. Inter? Dico questo»

Pubblicato

su

Pioli ha parlato della lotta scudetto e non solo alla vigilia della partita del Milan contro il Torino. Le dichiarazioni

Pioli ha parlato della lotta scudetto e non solo alla vigilia della partita del Milan contro il Torino. Le dichiarazioni in conferenza stampa.

MILAN, INTER E NAPOLI IMPERFETTE – «Non esistono squadre perfette. Il City aveva 12-13 punti di vantaggio sul Liverpool, domani scontro diretto con un punto di vantaggio. Tutte le squadre vivono momenti di up e down, da superare con il lavoro. Abbiamo dimostrato di poter superare le difficoltà con il gioco di squadra: è su questo che dobbiamo puntare».

VALORE IN PIU’ MILAN – «Dobbiamo esaltare le nostre qualità e coprire i nostri punti deboli che fanno parte di noi. I nostri aspetti positivi però sono superiori».

TENSIONE – «No, non vedo una squadra preoccupata o ansiosa. Normale esserlo negli ultimi dieci minuti di una partita. E’ un privilegio essere qui, ci siamo e abbiamo le qualità per farlo. Nessuno l’estate scorsa pensava potessimo lottare per lo scudetto».

BREMER CONTRO GIROUD – «Bremer è uno dei difensori più forti del campionato italiano e Giroud può metterlo in difficoltà perché è uno degli attaccanti più forti d’Italia».

L’INTER GIOCA SPESSO PRIMA DEL MILAN – «Sarebbe corretto ma giocare prima o dopo non fa la differenza. Se vuoi vincere lo scudetto, devi avere una mentalità vincente ma giocare allo stesso orario sarebbe la cosa migliore».

CONTINUA A LEGGERE LE PAROLE DI PIOLI IN CONFERENZA STAMPA SU MILANNEWS24

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.