Piqué: «Sono contrario alla Superlega. Rimarrebbero fuori squadre come la Roma»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Piqué: «Sono contrario alla Superlega. Rimarrebbero fuori squadre come la Roma»

Pubblicato

su

Piqué: «Sono contrario alla Superlega. Rimarrebbero fuori squadre come la Roma». Le dichiarazioni dell’ex difensore del Barcellona

Gerard Piqué, ex difensore del Barcellona, ha parlato così a Marca della Superlega.

Le sue parole: «La Superlega è un campionato chiuso e io sono contrario a questo. Ci sono tante squadre che rimarrebbero fuori, penso ad Aston Villa, West Ham, Betis, Siviglia, Roma… tutte squadre che avrebbero valore zero. E questi campionati non esisterebbero più. Alla fine le grandi guadagnerebbero molto valore, ma si distruggerebbe una parte importante del calcio, che sono squadre forse di secondo livello ma che hanno una massa mostruosa di tifosi e che non riuscirebbero a esistere nel lungo termine. Il merito sportivo deve prevalere ed è per questo che io sono contrario alla Superlega, ma penso che dobbiamo cambiare il calendario. Alla fine è intrattenimento. Il calcio deve andare più verso l’intrattenimento. La gente ha gli orari che desidera per intrattenersi. La gente passa ore e ore su questo tipo di piattaforme. È evidente che il calcio compete con tutto questo»

Copyright 2023 © riproduzione riservata Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sport Review S.r.l P.I.11028660014 Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.