Pirlo, tanti maestri in carriera: come sarà la sua idea di calcio

© foto www.imagephotoagency.it

In carriera Andrea Pirlo ha avuto molti allenatori, e ad ognuno ha rubato qualcosa che ora porterà con sé sulla panchina della Juve

È alla sua prima esperienza da allenatore, eppure Andrea Pirlo potrà partire già da una base solida, avendo avuto in carriera i migliori tecnici italiani. Come ripercorre il Corriere della Sera, il Maestro è stato allenato da Mazzone, Simoni e Trapattoni, dai quali «ha  conosciuto i valori solidi del calcio di un tempo».

Lippi, invece, gli ha mostrato l’importanza del gruppo. Da Ancelotti ruberà l’importanza dei rapporti umani e del coraggio tecnico, mentre da Conte il lavoro fisico e tattico. Allegri, invece, è stato «un moderno Capello». Dai tecnici avuti in carriera, Pirlo prenderà certamente ispirazione: il Maestro dovrebbe puntare sul 4-3-3 nella Juve.

Condividi