Connettiti con noi

Hanno Detto

Pirlo a JTV: «C’è un giocatore che è entrato con grande personalità»

Pubblicato

su

Andrea Pirlo, allenatore della Juve, ha parlato a JTV dopo la vittoria contro l’Udinese. Le sue dichiarazioni

Ai microfoni di Juventus TV, Andrea Pirlo ha parlato dopo Udinese Juve. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.

ANALISI – «Sapevamo di affrontare un’ottima squadra, molto fisica, che si difende bene. Non è facile venire a fare punti qua a Udine. Ci eravamo complicati la vita come al solito, regalando un gol per una disattenzione proprio banale. Abbiamo messo energia nel secondo tempo perché volevamo vincerla a tutti i costi e l’abbraccio finale dopo il gol ha fatto vedere che il gruppo è compatto, coeso, che vuole raggiungere la Champions a tutti i costi». 

RONALDO – «Bisogna crederci su quella palla. Lui è un campione assoluto: sono contento per lui ma anche per tutta la squadra. Avevamo bisogno di questa vittoria, di questo spirito, di non mollare mai perché siamo la Juventus e dobbiamo onorare la maglia fino alla fine». 

DIFFICOLTA’ – «Eravamo partiti anche abbastanza bene, poi abbiamo presto gol per disattenzione. Non deve succedere: ci siamo girati di spalle e senza guardare la palla. Quando vai sotto contro una squadra che si difende diventa difficile ma la reazione c’è stata, con un grande spirito di squadra. E questa vittoria ce la portiamo stretta a Torino». 

FELIX CORREIA – «Avevamo forze fresche da mettere dentro. Anche Morata che non stava al meglio lo abbiamo messo per dare spinta in più, per avere gente dentro l’area. Felix che era all’esordio è entrato tranquillo, con personalità, ha dato il suo apporto nel finale di partita».

CORSA CHAMPIONS – «Dovrà avere questa voglia, intensità, maggior concentrazione nei dettagli. Saranno scontri diretti da affrontare al 100%».

JUVE MILAN«Sarà importante, ora recuperiamo e ci prepariamo per una grande settimana».