Connettiti con noi

Hanno Detto

Pirlo: «Oggi un ottimo primo tempo. Alla mia stagione darei 6»

Redazione JuventusNews24

Pubblicato

su

juve pirlo

Andrea Pirlo, allenatore della Juve, ha parlato a Sky Sport dopo la partita contro il Genoa. Le sue dichiarazioni

Andrea Pirlo parla ai microfoni di Sky Sport dopo Juve-Genoa. Di seguito riportate le sue dichiarazioni.


LA GARA «Quel gol poteva costarci anche un inizio secondo tempo diverso. Siamo entrati in campo volendo fare la partita ma ci siamo abbassati troppo e non abbiamo sfruttato al meglio alcune occasioni che ci potevano far stare più tranquilli».

RONALDO«Ci teneva a far gol, soprattutto visto che la partita si era messa in una certa maniera. I campioni vogliono sempre fare il meglio. Sono cose normali che capitano».

CHIELLINI«Parlavamo perché hanno cambiato sistema di gioco e portato giocatori tra le linee, abbiamo pensato di cambiar modulo».

STAGIONE «Abbiamo perso punti per strada in partite più abbordabili sulla carta. Ci siamo complicati la vita. Oggi non è stato cosi, abbiamo fatto un ottimo primo tempo. Sembravamo in dominio del gioco invece qualche disattenzione ci ha portato a faticare».

ESAME«Tutti i giorni bisogna sentirsi sotto esame, se si vuole migliorare bisogna perfezionarsi. Normale che tutti gli allenatori siano sotto esame, io in particolare perché sono alla prima esperienza. Ho una passione per il calcio e continuavo ad averla. Le difficoltà mi portano a pensare di migliorare».

VOTO«Mi darei un 6 di stima. Sicuramente potevo fare di più e quando non raggiungi certi risultati il primo responsabile è l’allenatore. Devo lavorare per far meglio».

DYBALA «Sono cose che riguardano la società. Ho la fortuna di allenare campioni, cerco di sfruttarli al meglio. Ora è tornato, sta molto meglio e ci aiuterà nel finale. Per le decisioni ci sono i dirigenti».

CUADRADO «Era stato ammonito e ho preferito cambiarlo».

IDEA DI GIOCO«Vorrei dominare di più il gioco, avere sempre una certa pressione ma purtroppo non siamo riusciti ad intepretarla in tutte le partite. I giocatori sono a disposizione e lavoriamo per fare meglio».

Continua a leggere
Advertisement