Pjanic, i numeri dicono tutto: ecco dov’è veramente peggiorato

pjanic
© foto www.imagephotoagency.it

I numeri della stagione di Miralem Pjanic dimostrano un peggioramento rispetto agli anni passati: i dati del bosniaco

La richiesta di Sarri ad inizio stagione era chiara: da Pjanic si aspettava 150 palloni a partita. I numeri, però, parlano di altro. Sono circa 76 per 90 minuti i passaggi del bosniaco, proprio come accadeva con Allegri.

I dati parlano anche di un peggioramento sotto altri aspetti. Negli anni passati, infatti, da parte del centrocampista arrivavano 8.5 lanci lunghi ogni 90′: con Sarri, invece, sono invece 5.5.

I gol, rispetto allo scorso anno, sono di più. Il bosniaco ha segnato 3 gol in 22 presenze in questa stagione, mentre soli 2 lo scorso anno in 31 gare.

Gli assist, invece, lo scorso anno erano 6 (in 31 gare) mentre quest’anno sono 2 in 22. Il dato sul passaggio vincente è ancora più evidente rispetto agli scorsi anni, quando era arrivato a fornirne persino 9 (nel suo primo anno alla Juve).