Connettiti con noi

News

Plusvalenze Juve, esclusi dall’inchiesta due maxi-scambi

Pubblicato

su

Caso plusvalenze, escluse due operazioni compiute negli anni dalla Juve dalla lista nel mirino della Procura Federale

Tuttosport riporta gli ultimi aggiornamenti in merito al caso plusvalenze che vede anche la Juve nel mirino delle indagini della Procura Federale.

Esclusi, dalla lista delle operazioni nel mirino, i maxi-sacmbi che negli anni hanno visto coinvolti Cancelo e Danilo con il City e Arthur e Pjanic con il Barcellona. 37 e 65 milioni le cifre della prima, che ha generato una plusvalenza di 28,6 milioni; 60 e 72 le cifre della seconda, con una plusvalenza di 41,8 milioni. La gravità del reato, come ricordato, viene commisurata anche alle cifre delle plusvalenze.