Presidente Emilia-Romagna: «Per rialzarsi serve lo spirito della Juve»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Presidente Emilia-Romagna: «Per rialzarsi serve lo spirito della Juve». L’intervista a Stefano Bonaccini tra Coronavirus e calcio

Stefano Bonaccini, presidente dell’Emilia-Romagna e grande tifoso della Juventus, è stato intervistato da Tuttosport.

 

RIALZARSI – «Assolutamente sì, da juventino dico che serve lo spirito di una una squadra che da oltre un secolo ha dimostrato di non mollare mai, da emiliano-romagnolo dico che serve il dna della mia terra che ha sapute sempre rialzarsi».

RIPRESA SERIE A – «Solo quando sarà garantita la salute del calciatori da un lato e degli spettatori dall’altro. Ma nel primo caso si potrebbe, dopo controlli e verifiche sugli atleti, ripartire a porte chiuse. Anche se il calcio vero è quello con il pubblico».

TIFO JUVE – «Ho una foto da bambino, credo avessi 4 anni, con indosso il completo juventino. Mio papà era tifoso juventino: lui rimane appassionato, io proprio innamorato. Della Juve, ma anche del calcio in generale».

Condividi