Pro Vercelli Juventus U23 1-0: bianconeri a picco, quinto ko consecutivo HIGHLIGHTS

In Serie C, la Juventus U23 di scena allo Stadio Silvio Piola contro la corazzata Pro Vercelli: risultato, tabellino, sintesi e moviola della partita

(Giovanni Albanese inviato allo Stadio Silvio Piola di Vercelli) Il match della Juventus U23 sul campo della Pro Vercelli rievoca tempi di un altro calcio. Oltre quaranta scudetti sul terreno di gioco del Silvio Piola, ma anche una storia contemporanea che racconta un paradosso del calcio italiano. Da una parte la formazione locale, che fino a qualche settimana fa aspettava con fiducia il ripescaggio in Serie B, categoria per la quale è stata costruita. Dall’altra, la seconda squadra bianconera, pioniera in terza serie e consapevole di quanto possa essere duro l’ambientamento nella categoria. Le parole di Mauro Zironelli nel dopo partita.

Senza verve, e con qualche atteggiamento svogliato di troppo, però, il tutto per i ragazzi di Zironelli si mette decisamente i salita. A non convincere, per la verità, anche qualche scelta dell’allenatore: Del Prete terzino destro all’inizio, con la giovanissima coppia centrale Andersson-Coccolo, è parso un azzardo palese contro una squadra chiaramente più forte. Non era contro la Pro Vercelli che i bianconeri dovevano conquistare i punti per la propria classifica. Ma la prima frazione di gioco è stata costellata da troppi di quelli errori che alla fine della fiera sono risultati determinanti. La mazzata è giunta al quarto d’ora: errore in ribattuta di Nocchi, recupero fuori tempo di Andersson e calcio di rigore sacrosanto per la Pro Vercelli. Il difensore svedese, poco prima della mezz’ora, si becca il secondo giallo e lascia la squadra in dieci. Supremazia indiscussa dei locali, che rivedono la squadra di Zironelli solo nella ripresa. I tentativi, però, non portano alla rete del pareggio. E così matura la quinta sconfitta consecutiva.


Pro Vercelli Juventus U23: sintesi e moviola

8′ Tiro Leonardo Gatto – L’attaccante della Pro arriva davanti a Nocchi ma incrocia troppo il piattone

14′ Rigore per la Pro Vercelli – Fallo di Andersson su Leonardo Gatto. Ingenuità nel disimpegno tra Nocchi e il difensore bianconero

15′ Gol Da Silva – Il numero 6 non sbaglia dal dischetto. Nocchi intuisce ma non ci arriva

17′ Tiro Pereira – Spara alto da buona posizione sul suggerimento di Olivieri

20′ Stacco di Zanimacchia – Bel cross di Del Prete, il colpo di testa dell’esterno termina alto

27′ Espulso Andersson – Steso Gatto in ripartenza, per lui arriva il secondo giallo

34′ Colpo di testa di Leonardo Gatto – Pallone delizioso di Germano per l’undici che per questione di centimetri non trova l’incrocio

37′ Cross pericoloso di Iezzi – Esce bene Nocchi che smanaccia, sul successivo tiro di Leonardo Gatto il portiere blocca

5′ st Tiro Toure – L’ex Werder Brema prova di controbalzo dal limite: facile per Nobile

7′ st Traversa di Massimiliano Gatto – Tiro di volo sporcato da Nocchi sul montante alto

15′ st Cori per Emmanuello – I tifosi della Pro Vercelli acclamano il grande ex di giornata appena subentrato

20′ st Contatto Zappa-Gatta – Il numero 3 bianconero tamponato in area da Leonardo Gatto. Episodio dubio ma l’arbitro lascia correre nonostante le proteste del bianconero

33′ st Tiro Berra – Mancino altissimo. Precedentemente tiro pericoloso di Schiavon rimpallato dalla difesa bianconera

38′ st Tiro Kastanos – Dopo la punizione ribattuta di Emmanuello, il cipriota si coordina al volo ma conclude centrale

44′ st Girata Gerbi – Conclusione improvvisa del subentrato, attento Nocchi in corner


Migliore in campo Juventus U23 PAGELLE

OLIVIERI – Si smazza da destra a sinistra per mettere pressione agli avversari. Lavoro difficile e solitario, ma che va messo in evidenza.


Pro Vercelli Juventus U23 1-0: risultato e tabellino

RETE: 15′ rig. Da Silva

Pro Vercelli (4-2-3-1): Nobile; Berra, Tedeschi, Crescenzi, Iezzi (41′ st Foglia); Germano, Bellemo; L. Gatto (29′ st Azzi), Da Silva (22′ st Mammarella), M. Gatto (22′ st Schiavon); Morra (41′ st Gerbi). A disp. Moschin, Sangiorgi, Cavaliere, Milesi, Mal, Grillo, De Marino. All. Grieco.

Juventus (4-3-3): Nocchi; Del Prete, Andersson, Coccolo, Zanandrea; Muratore (39′ Morelli), Toure (14′ st Emmanuello), Kastanos, Pereira Da Silva (39′ Zappa), Olivieri (32′ st Mavididi), Zanimacchia (32′ st Bunino). A disp. Del Favero, Busti, Nicolussi, Di Pardo, Beruatto, Pozzebon. All. Zironelli.

ARBITRO: Paterna di Teramo

AMMONITI: 16′ st Zappa, 18′ st Tedeschi

ESPULSO: 27′ Andersson per doppia ammonizione

Articolo precedente
Juve, è fuga! Napoli bloccato al San Paolo dal Chievo
Prossimo articolo
Juventus U23: il futuro di Zironelli appeso a un filo. La situazione