Dybala, il futuro è nelle tue mani: è ora di riprendersi il posto

© foto www.imagephotoagency.it

Nelle probabili formazioni Paulo Dybala dovrebbe sedersi ancora in panchina. Ma una reazione della Joya potrebbe convincere Allegri

La Juventus tornerà a giocare in Serie A dopo la sosta per le Nazionali. Appuntamento per domani alle ore 15 per la sfida dell’Allianz Stadium contro il Sassuolo. Mister Allegri ha potuto allenare tutto il gruppo solo a partire da giovedì, con il rientro dei nazionali sudamericani. L’allenatore toscano ha dunque ancora molti dubbi in testa riguardo la formazione anti-Sassuolo. Alle ore 12 Allegri parlerà durante la consueta conferenza stampa di vigilia, e probabilmente molte domande saranno incentrate su Paulo Dybala.

La Joya, infatti, viene da due panchine consecutive, e anche in Nazionale ha trovato pochissimo spazio. Allegri ha più volte dichiarato che Dybala non è ancora in condizione, ma c’è anche da sottolineare che nel 4-3-3 la Joya fa fatica. Ideale per lui sarebbe il 4-2-3-1, in posizione da trequartista. Ma Allegri sembra intenzionato ad andare avanti con il centrocampo a tre, e quindi è arrivata l’ora che Dybala tiri fuori il carattere. Sul talento, infatti, non ci sono dubbi. Qualche perplessità, invece, sul carattere c’è. La stessa Joya ha ammesso di non essere partito bene questa stagione. Ora, però, il destino sta nelle sue mani. Deve convincere Allegri a dargli una chance e deve adattarsi al modo di giocare della squadra. E così tornerà grande.

Articolo precedente
Clausola Milinkovic-Savic, autogol di Lotito? Juventus alla finestra
Prossimo articolo
ronaldo dybalaLe panchine di Dybala ingolosiscono Atletico e United, ma la Juventus fa muro