Connettiti con noi

News

Quote Juventus: i bookies non hanno dubbi sulla Champions League. Ultime

Pubblicato

su

Quote Juventus: i bookies non hanno dubbi sulla Champions League. Ultime notizie sulla squadra bianconera

Dopo l’inopinata sconfitta interna contro il Benevento, per la prima volta negli ultimi 10 anni, la Juventus deve ragionevolmente badare più alla difesa del quarto posto in classifica che alla ricerca del titolo. A parità di partite giocate (circostanza assai rara in questa stagione) i bianconeri si trovano infatti a ben 10 punti di distanza dalla capolista Inter ma con soli 2 punti di vantaggio sulla squadra che attualmente occupa il 5° posto in classifica: il Napoli. La prospettiva dell’ormai imminente scontro diretto con gli azzurri, in programma il 7 aprile, rende ancora più incerta la posizione della Vecchia Signora considerando il recente stato fisico e psicologico delle due squadre.

Ed è così che nelle indicazioni dei bookmaker, per la prima volta nell’ultimo decennio, chi è solito piazzare scommesse online troverà quote “consistenti” (e non i soliti 1.01 o 1.02) per la qualificazione della Juventus alla prossima Champions League (la quota offerta per i bianconeri è mediamente intorno a 1,15). Ciò che però è la vera novità di questi ultimi anni è proprio che la quota per un clamoroso mancato accesso alla massima competizione continentale (offerta mediamente a 5), è molto più bassa della quota per la vittoria dello scudetto (quota 12).

A complicare un po’ la situazione in chiave qualificazione c’è anche un’altra circostanza da considerare: la quarta posizione in graduatoria non dà assoluta garanzia di accesso alla Champions League perché un posto potrebbe essere riservato alla Roma nel caso in cui i giallorossi riuscissero a conquistare l’Europa League. Evenienza certamente non di semplice realizzazione considerato che prima della finale gli avversari saranno l’Ajax e nell’eventuale semifinale (molto probabilmente) il Manchester United ma, ovviamente, tutt’altro che impossibile (la quota per un trionfo degli uomini di Fonseca è mediamente offerta “solo” a 10).

Per i bianconeri sarà dunque importantissimo ripartire bene alla ripresa dopo la sosta per le nazionali nonostante in calendario sia in programma una partita difficilissima soprattutto sul piano psicologico: il derby contro un Torino con disperato bisogno di punti alla ricerca della salvezza. Esclusa l’Inter, per la quale naturalmente non sono più offerte quote per la qualificazione alla prossima Champions League, la Juventus ha ancora la quota più bassa di tutte le avversarie, compreso il Milan… nonostante i rossoneri siano certamente al momento più avanti in classifica (a fronte della partita in più disputata dagli uomini di Pioli i punti in più in graduatoria sono infatti 4).

Di seguito le quote mediamente offerte per tutte le squadre coinvolte nella lotta alla qualificazione Champions:

Juventus. SI: 1.15 ; NO: 5

Milan. SI: 1.25 ; NO: 3.5

Atalanta. SI: 1.40 ; NO: 2.75

Napoli. SI: 2 ; NO: 1.80

Roma. SI: 6 ; NO: 1.10

Lazio. SI: 7 ; NO: 1.05

Visto il delicato momento attraversato dai bianconeri, i bookmaker italiani e internazionali hanno iniziato a quotare anche se Andrea Pirlo concluderà la sua stagione al timone della Juventus o se invece sarà esonerato (o risulterà dimissionario) prima della fine. Che l’attuale mister bianconero non riesca a giungere al termine è quotato a 3.50 contro l’1.25 per la sua permanenza.