Piazza San Carlo, due ragazzi in questura confessano: “Una bravata” – VIDEO

piazza san carlo torino giugno 2017
© foto Massimo Pinca

I presunti giovani colpevoli del triste episodio avvenuto sabato sera nel corso di Juventus-Real Madrid avrebbero confessato di aver commesso una “bravata” interrogati dagli inquirenti in questura

Domenica pomeriggio in questura due ragazzi avrebbero confessato di essere i colpevoli del fattaccio, che ha fatto rivivere – seppur per pochi istanti – gli attimi di terrore del triste giorno dell’Hysel (considerata tra l’altro la vicinanza cronologica della ricorrenza). La gravità emerge dal fatto che tutto avrebbe avuto origine dall’intento iniziale (empio e scellerato) di voler compiere una “bravata”, salvo poi rendersi conto del danno colossale e irreparabile provocato: 1527 feriti (fonte Ansa), tra cui bambini di giovanissima età. Vicenda che in ogni caso dovrebbe ancora avere ulteriori sviluppi.

Articolo precedente
barzagliJuventus-Real Madrid 1-4, pagelle e tabellino
Prossimo articolo
Finale Coppa Italia 2018Ecco dove e quando si giocherà la Supercoppa italiana