Retroscena Conte-Pirlo: «La Juve non è centro per pensionati»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Retroscena Conte-Pirlo: «La Juve non è centro per pensionati». All’inizio il tecnico non voleva il Maestro in bianconero

Primavera-estate del campionato 2011-12, Tuttosport svela un intrigante retroscena verso Inter-Juve. In casa bianconero nasce l’idea Pirlo.

Reazione di Conte perplessa, per usare un eufemismo. Nelle ricostruzioni c’è anche chi parla di riflessioni all’insegna del «mica è un centro ricreativo per pensionati» che circolavano in merito all’operazione intorno all’ambiente Juventus: concetto espresso in maniera poco più colorita o poco meno, ma lì intorno siamo. Il tecnico non era sicuro dell’affidabilità di un ultra 30enne che era appena stato scaricato dal Milan e dubitava pure della sua funzionalità nei suoi schemi.

LEGGI ANCHE: Tamponi Juventus: corsa contro il tempo per Cuadrado e Alex Sandro

Condividi