Connettiti con noi

Hanno Detto

Riccio: «Juventus U23, Zauli, la Serie C e il mio percorso: vi svelo tutto »

Pubblicato

su

Riccio ha raccontato il suo percorso nella Juventus U23 un’intervista a JTV. Le dichiarazioni del giovane bianconero

Alessandro Pio Riccio, talento della Juventus U23, ha raccontato il suo percorso in bianconero in un’intervista a JTV.

PRIMI PASSI – «La mia passione nasce a 5 anni quando anche i miei fratelli giocavano a calcio, ho iniziato in una scuola calcio di Napoli, fino ai 14 anni quando sono arrivato alla Juve. A 11 anni, ero con mio padre ed ero felicissimo. A 12 sono salito per i primi provini, avanti così fino a 14 anni quando ho firmato ed ero il ragazzo più felice del mondo. Dall’altra parte mi dispiaceva lasciare tutto, famiglia e amici, ma sono sacrifici che vengono ripagate»

PERCORSO BIANCONERO – «In Under 15 una delle emozioni più grandi, la vittoria dello scudetto che la Juve non vinceva da molti anni, ho fatto qualcosa di importante. In Under 16 bello, anno di crescita, in Under 17 la vittoria, poi l’Under 19 dove il primo anno non giocavo molto e mi ha formato tantissimo. Il secondo anno da capitano ed è stato bellissimo. Per me e la mia famiglia un orgoglio grandissimo».

STAGIONE SCORSA – «Siamo partiti bene poi siamo stati condizionati da diversi infortuni nella fase finale, tra cui il mio, comunque abbiamo fatto cose importanti».

PARTITA PIU’ IMPORTANTE – «Juve-Roma, ho segnato all’ultimo minuto».

SERIE C – «Il campionato di Serie C è molto difficile, anche rispetto alla Primavera. C’è gente più esperta, il passaggio non è semplice. Mi sono trovato bene perché tanti giocavano insieme a me».

POLI – «Fortissimo, si vede che ha giocato in categorie superiori, soprattutto per la comunicazione in campo».

ZAULI – «Avuto anche in Primavera, sempre coerente, pulito e sincero con tutti. Una persona fantastica oltre che un ottimo allenatore»

LAVORO IN ALLENAMENTO – «Essere cattivi e non prendere gol. Dobbiamo continuare a vincere e non sprecare punti, il mister chiede pulizia tecnica su questo possiamo fare la differenza in questa categoria»

COSA MIGLIORARE – «Migliorato sull’attenzione in campo, sui particolari. Devo migliorare nelle marcature in area».

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.