Ripresa Serie A, Gravina: «Non escludo il 10 o il 17 maggio, a porte chiuse»

© foto www.imagephotoagency.it

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, ha parlato a proposito della ripresa della Serie A: ecco le sue ipotesi

Gabriele Gravina, presidente della FIGC, è intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo. Ecco le sue parole sulla ripresa della Serie A.

GRAVINA – «Il ministro Spadafora ha ipotizzato quella data perché ci stiamo lavorando diversi giorni con la Federazione. Nel momento in cui il campionato Europeo è stato spostato al 2021, ci siamo posti una serie di date per capire quando partire. L’idea è 3 Maggio perché con qualche turno settimanale possiamo finire al 30 giugno, ma non escludiamo 10 e 17 e quindi sforare. L’ipotesi sulla quale stiamo lavorando è una prima fase a porte chiuse fin quando non abbiamo garanzie legate alla tutela della salute degli atleti. Giocare a porte aperte vorrebbe dire essere fuori da un brutto incubo, ed è un augurio che mi faccio».