Russo: «Felice di essere al Napoli, ma la fede bianconera non si tocca»

federica russo
© foto www.imagephotoagency.it

Russo: «Felice di essere al Napoli, ma la fede bianconera non si tocca». Parla il portiere del Napoli femminile, ex Juve per due anni

Federica Russo, portiere del Napoli femminile, ha rilasciato un’intervista ai microfoni del Corriere del Mezzogiorno parlando del suo presente partenopeo e del suo passato alla Juve. A riportare le sue parole è stato CalcioNapoli24.it.

QUARANTENA – «Sono tornata a Torino l’11 marzo e adesso sono a casa. Mi sto allenando. Ho un giardino e quindi posso lavorare all’aria aperta».

NAPOLI – «Assolutamente. Spero di tornarci il prima possibile. La città mi ha conquistato. Ci ero stata due anni fa con la mia famiglia per Pasqua e il destino ha voluto che ci giocassi. Napoli è la mia esperienza da professionista fuori dal Piemonte e mi trovo benissimo».

ZONA DOVE ABITA – «Fuorigrotta, due passi dallo stadio San Paolo. Ma sono juventina, eh».

PASSATO ALLA JUVE – «Sono stata alla Juve per due anni, sono felice di questa esperienza, ma la fede – sorride – non si tocca».

PUNTO DI RIFERIMENTO«Ovviamente Gigi Buffon. Da sempre un modello. E Perin».