Connettiti con noi

Hanno Detto

Salvai: «I nostri obiettivi sono ben chiari. Hurtig? Segnale importante»

Pubblicato

su

Cecilia Salvai ha parlato delle ultime sfide in casa Juventus Women come la sconfitta con la Roma e il prossimo impegno con la Fiorentina

Cecilia Salvai ha parlato ai microfoni di Juventus Tv delle ultime sfide della Juventus Women e di come stanno preparando la prossima sfida con la Fiorentina. Le parole della giocatrice anche sull’annuncio della Hurtig.

ROMA – «A caldo c’era molto dispiacere per come è andata perché potevamo sfruttarla meglio, sapevamo di incontrare una squadra che ci aveva già creato problemi in Supercoppa e potevamo evitare gli stessi errori. La partita però è passata e abbiamo iniziato a pensare alla Fiorentina, che sarà una partita importante come le altre del campionato».

FIORENTINA – «Mi aspetto una gara come le solite Fiorentina-Juve: combattuta, in cui loro tireranno fuori un po’ di orgoglio, nessuno si aspettava di vederle in questo posto in classifica».

OBIETTIVI – «Ma noi i nostri obiettivi li abbiamo ben chiari e cerchiamo di raggiungerli partita dopo partita».

GRUPPO – «La differenza negli anni l’ha fatta sempre il gruppo, fin dal primo anno. Eravamo tante giocatrici molto diverse ma il gruppo anche quest’anno ha fatto la differenza, ogni anno poi sono stati fatti innesti che danno una mano da parte la società. Anche quando vengono fatti i cambi questo è un nostro punto di forza».

HURTIG – «Penso che la Juve ci faccia sentire a casa: è una sensazione che percepisci fina da subito e se una persona introversa e timida come Lina abbia scelto la via del club per annunciarlo, sia un segnale molto importante. Sono felicissima per lei e per la moglie: aspettiamo con ansia quusto arrivo».

Continua a leggere
Advertisement