Salvini: «Tamponi ai giocatori? Assurda questa corsia preferenziale»

salvini
© foto www.imagephotoagency.it

Matteo Salvini, leader della Lega, ha parlato dell’emergenza Coronavirus sulla questione dei tamponi ai calciatori

Matteo Salvini, leader della Lega, ha parlato dell’emergenza Coronavirus e dei tamponi ai giocatori a La7 Gold.

«Mi sembra assurdo e fuori dal mondo che alcuni calciatori abbiano corsia preferenziale. I tamponi devono essere fatti a chi è a rischio, non in mezzo alla strada a chi passeggia. Non puoi fare 10 milioni di tamponi in Lombardia perché servono esperti che li analizzino e non si ha il tempo fisico e umano per farli a tutta la popolazione».