Sampdoria Juve Primavera 4-0: altro ko per i bianconeri

baldini
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve Primavera affronta la Sampdoria nella sedicesima giornata di campionato: risultato, tabellino, sintesi e moviola della partita

Brutta giornata per la Juventus a Bogliasco: la Sampdoria passa 4-0. I bianconeri di Baldini, mai in partita nell’arco dell’incontro, non riescono a invertire il trend negativo di questo inizio 2019.


Sampdoria Juve Primavera: cronaca e diretta live

5′ Fase di studio – Prima parte del match molto tattica, nessuna emozione per il momento

14′ Gol annullato a Scarlino – L’arbitro aveva già fermato il gioco per un fallo in attacco

16′ Gol di Soomets – Blucerchiati in vantaggio con una conclusione di prima intenzione dal limite. Busti sorpreso

21′ Miracolo di Hutvagner su Portanova – Colpo di testa a botta sicura di Portanova sul secondo palo, Hutvagner salva sulla linea con un riflesso pazzesco!

28′ Tiro Soomets – Altra grande conclusione da fuori! Respinge lateralmente Busti in tuffo

38′ Gol Farabegoli – Deviazione sottoporta del inganna completamente Busti. Raddoppio della Samp

44′ Anzolin atterrato in area – Il rigore sembrava evidente, lascia correre il direttore di gara

49′ Parata Busti – Bahlouli sul pallone, mette in mezzo sul primo palo. Veips a un metro dalla porta non riesce a concretizzare grazie a un grande intervento di Busti

59′ Gol Benedetti – Benedetti si mette in proprio e va al tiro dal limite dell’area: Busti battuto per la terza volta

71′ Gol Bahlouli – Assolo meraviglioso da sinistra verso destra, pallone scoccato sotto l’incrocio dove Busti non riesce ad arrivare


Miglior giocatore della Juve Primavera: Anzolin PAGELLE

Solito pendolino a sinistra, invoca un penalty che sembrava netto


Sampdoria Juve Primavera 4-0: risultato e tabellino

RETI: 16′ Soomets, 38′ Farabegoli, 59′ Benedetti, 71′ Bahlouli

Sampdoria (4-3-1-2): Hutvagner; Doda (87′ Maggioni), Campeol, Veips, Farabegoli; Peeters, Benedetti (83′ Perrone), Soomets; Boutrif (73′ Yayi Mpie); Bahlouli (83′ Vieira), Scarlino (73′ Prelec). A dip. Raspa, Giordano, Sorensen, Canovi, Casanova, Cappelletti, Cabral. All. Pavan.

Juventus (4-3-3): Busti; Rosa (58′ Bandeira), Capellini, Serrao, Anzolin; Nicolussi, Morrone (58′ Leone), Portanova (70′ Pinelli); Moreno (70′ Monzialo), Markovic, Frederiksen (58′ Petrelli). A disp. Dadone, Meneghini, Gozzi, Boloca, Bandeira, Pinelli, Leone, Francofonte, Petrelli, Di Francesco, Monzialo. All. Baldini.

ARBITRO: Feliciani di Teramo

AMMONITI: 10′ Capellini, 45′ Morrone, 45′ Boutrif