Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Scamacca lancia l’indizio sul futuro: «In quel caso la situazione cambia»

Pubblicato

su

Gianluca Scamacca, attaccante del Genoa, ha rilasciato un’intervista, parlando anche del suo futuro. Le parole dell’obiettivo della Juve

A Sportweek, Gianluca Scamacca ha rilasciato un’intervista. Le parole dell’obiettivo della Juve.

QUALITÀ – «Di Ibra vorrei la spavalderia, di Lukaku la velocità, di Haaland la mentalità, di CR7 la costanza, di Suarez la rabbia».

FUTURO IN UNA BIG? – «Io ho iniziato a giocare con costanza dall’anno scorso. Quando scendi poco in campo non prendi il ritmo, non ti senti dentro al gruppo. È brutto. Un giovane deve giocare il più possibile, rubando i segreti a chi gli sta vicino. Poi è chiaro che se fai il vice di un campione che però a 38 anni non può giocarle tutte, il discorso cambia…».

ASPETTATIVE – «Le aspettative se le sono create gli altri. Le mie sono più alte rispetto a quelle di fare dieci gol col Genoa. Io so quali passaggi devo fare per arrivare ai miei veri obiettivi. Quest’anno voglio salvare il Genoa, lasciare un segno, anche se non è detto che vada via. Ma per arrivare dove voglio devo lavorare e non ascoltare gli altri. Tanto, gli altri si fanno sentire finché vai bene; quando le cose girano male, perdono il telefono o lo buttano in acqua».

CONTINUA A LEGGERE SU CALCIONEWS24

Continua a leggere
Advertisement