Sconcerti: «Inter con tre nuovi giocatori, inizia campionato diverso»

sconcerti
© foto www.imagephotoagency.it

Sconcerti: «Inter con tre nuovi giocatori, inizia campionato diverso». Così la firma del Corriere della Sera sui nuovi equilibri della Serie A

Mario Sconcerti, nel suo editoriale per Il Corriere della Sera, si sofferma sul mercato di Juventus e Inter.

«È cambiato profondamente il rapporto di forza tra Juventus e Inter. Anche tenendosi qualche dubbio sulla facilità d’inserimento dei nuovi acquisti, l’Inter ricomincia con tre giocatori in più e la Juve con Emre Can in meno. Calcolando la lunga degenza di Khedira, a oggi la Juve ha quattro centrocampisti per tre ruoli (Bentancur, Pjanic, Matuidi, Rabiot), e solo Rugani dietro Bonucci e De Ligt. Se calcoliamo che una Juve prospera e abbondante ha chiuso gennaio con soli tre punti di vantaggio, viene francamente da pensare che il vecchio equilibrio stia adesso rompendosi e cominci un campionato diverso. Conte ha avuto molto, ora deve dare altrettanto. Ha una squadra di chiaro valore internazionale, forse nemmeno più adatta a un gioco conservativo come il 3-5-2. Non ha esperimenti da fare, sono arrivati tutti giocatori di qualità ed esperienza. È giusto pensare adesso a un’Inter che non si piange addosso a ogni punto perso e non insegue gli arbitri a fine partita. Ci si aspetta una crescita soprattutto tecnica».