Connettiti con noi

Hanno Detto

Sconcerti avvisa la Juve: «Non è un bel segnale»

Pubblicato

su

Sconcerti ha analizzato Juve Milan e l’inizio da incubo della squadra di Allegri. Il commento del giornalista

Sul Corriere della Sera, Mario Sconcerti ha analizzato così Juventus Milan:

«Qualcosa brucia sotto il fuoco, la Juve in qualche modo c’è ancora. Allegri ha fatto un mezzo miracolo a rimettere insieme una non squadra, si è come tolto responsabilità, ha detto ai giocatori di essere più liberi, interpretare da soli la loro idea di lavoro. […] La Juve ci ha messo il mestiere e la durezza, credo si possa chiamare orgoglio, ma non è un buon indizio. Si parla di orgoglio nel calcio quando si arriva al dolce».