Connettiti con noi

News

Serie A, effetto Mourinho: Allegri, Spalletti e Sarri verso il ritorno. E la Juve…

Pubblicato

su

Il ritorno in Serie A di José Mourinho può produrre un effetto domino: Allegri alla Juve, Spalletti al Napoli e Sarri…

Il ritorno in Italia di José Mourinho potrebbe produrre un effetto domino in Serie A. Massimiliano Allegri e Luciano Spalletti sono pronti a tornare mentre Sarri, deluso dalla scelta della Roma, potrebbe ritornare in Premier League. Ecco nel dettaglio lo scenario ipotizzato da La Gazzetta dello Sport.

ALLEGRI – La conferma di Pirlo è appesa a un filo e non passa soltanto per il quarto posto: le ultime 5 partite (4 di campionato più la finale di Coppa Italia) serviranno alla società per valutare la bontà del progetto e decidere se è giusto andare avanti con l’attuale tecnico oppure cambiare. Nel caso in cui si scelga la seconda opzione, il nome più accreditato resta quello di Massimiliano Allegri. Max era stato contattato dalla Roma prima della virata su Mourinho, alla Juventus tornerebbe anche senza Champions, sebbene non sia l’unica pretendente (ci sono stati colloqui informali anche col Real in caso di addio di Zidane). Il ritorno dello Special One potrebbe spingere definitivamente i bianconeri a puntare sull’usato sicuro, uno che in Italia sa come si vince, conosce l’ambiente e la squadra e potrebbe incidere fin dal principio.

SPALLETTI – Luciano Spalletti è il candidato più forte per la panchina del Napoli. Dopo due anni di assenza, dunque, l’ex tecnico dell’Inter si appresta a rientrare per lavorare all’ennesimo progetto tecnico approntato da Aurelio De Laurentiis. I contatti tra il presidente e il successore di Rino Gattuso ormai sono continui, come il confronto sul momento e su quelli che dovranno essere i punti essenziali del programma che verrà. I due stanno discutendo sul progetto e sulla questione economica. C’è una differenza sostanziale tra la richiesta di 4 milioni di euro e l’offerta di 2,5 milioni a stagione più alcuni bonus legati ai risultati. Ma la voglia di rientrare di Spalletti è talmente tanta che è improbabile che le parti non rivedano le rispettive posizioni. L’impressione è che a 3 milioni all’anno l’accordo sarà firmato.

SARRI – Nella testa di Maurizio Sarri era forte l’idea di tornare in Serie A. In questo momento non ha piste aperte su questo fronte. Maurizio è tifoso della Fiorentina e potrebbe anche essere interessato a scambiare qualche opinione con il presidente Commisso. Ma la società, per il momento, è orientata su altri nomi. Guardando alla prossima stagione, l’opzione più probabile porta, anzi riporta Maurizio Sarri in Premier League. Con il Chelsea , l ’ex tecnico di Napoli e Juventus ha vinto in Europa League dimostrando di saper lavorare bene anche in un top club del campionato più importante del mondo. Il suo procuratore Ramadani ha qualche contatto in corso, ma tutto è ancora a livelli minimi. E non c’è niente che possa far prevedere una accelerazione nei prossimi giorni .