Sintesi Juve Atletico: Cristiano Ronaldo regala i quarti

classifica marcatori serie a
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus e Atletico si sfidano all’Allianz Stadium nel ritorno degli ottavi di Champions: risultato, tabellino, sintesi e moviola della partita

(Giovanni Albanese inviato all’Allianz Stadium) – «La Juventus è la compagna della mia vita, un’emozione. Accade quando vedo entrare quelle maglie in campo. Mi emoziono persino quando leggo sul giornale la lettera J in qualche titolo. Subito penso alla Juve». Gianni Agnelli, nato il 12 marzo di novantotto anni fa, questa serata l’avrei voluta proprio così. Coniata da Cristiano Ronaldo, quel fuoriclasse che la scorsa estate è arrivato all’ombra della Mole per far diventare il sogno Champions League realtà.

La strada è ancora lunga, siamo solo oltre gli ottavi di finale. Ma la formazione di Allegri esce rinvigorita dal doppio confronto con l’Atletico. E adesso guardare con fiducia in fondo alla stagione, un primo giugno, è decisamente più semplice. In tanti, troppi, hanno avuto fretta un scendere dal carro. Tranne i tifosi della Juve, quelli veri, quelli che hanno sempre amato questi colori e ne riconoscono l’essenza. Quando tutti sono morti per la morte, la Juve si esalta: il match con l’Atletico ne è la prova. E adesso, con la stessa vittoria e il medesimo entusiasmo, testa al prossimo match. Che alla Continassa si punta in alto, fino alla fine!  LA CRONACA DEL MATCH


Juve Atletico: sintesi e moviola

(di Mauro Munno)

4′ Gol annullato a Chiellini – Ravvisata una carica di Ronaldo su Oblak. Lo sloveno secondo il direttore di gara aveva bloccato il pallone. Poi arriva il tap-in del difensore bianconero in rete. Tantissimi dubbi

27′ Gol Ronaldo – Il portoghese svetta sul secondo palo sul cross di Bernardeschi. Sovrastato Juanfran

32′ Punizione Bernardeschi – Il pallone alto di mezzo metro sulla traversa

45′ Colpo di testa Chiellini – Il centrale impatta sugli sviluppi di corner ma non inquadra la porta. Il centrale sanguinante sul volto per un graffio di un difensore dell’Atletico

45+2′ Colpo di testa Morata – Che sfila alle spalle di Bonucci, stacco sopra la traversa

43′ Colpo di testa Ronaldo – Gran cross di Spinazzola, il portoghese non trova la porta

49′ Gol Ronaldo – Stacco perentorio del portoghese sul cross di Cancelo, Oblak smanaccia via ma il pallone ha superato la linea di porta

74′ Colpo di testa Mandzukic – Il croato spunta sul secondo palo ma non riesce a impattare il pallone

82′ Occasione Kean – Lanciato da Chiellini a tu per tu con Oblak cerca il secondo palo che non trova di un palmo

84′ Rigore per la Juve – Rigore solare. Bernardeschi sgambettato da Correa in area

86′ Gol Ronaldo – Spiazzato Oblak dal dischetto


Migliore in campo Juve: Ronaldo PAGELLE

In una serata come questa, sa bene che dev’essere lui il protagonista assoluto. E così aspetta con la serenità del campione e firmare le marcature con tre reti da fuoriclasse.


Juve Atletico 3-0: il tabellino

Rete: 27′ Ronaldo, 49′ Ronaldo, 86 rig Ronaldo

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola (67′ Dybala); Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Ronaldo, Mandzukic (80′ Kean). A disp. Perin, Caceres, Rugani, Bentancur, Nicolussi. All. Allegri.

Atletico Madrid (4-4-2): Oblak; Arias (77′ Vitolo), Gimenez, Godin, Juanfran; Koke, Rodri, Saul, Lemar (55′ Correa); Griezmann, Morata. A disp. Adan. Kalinic, Savic, Carro, Montero. All. Simeone.

Arbitro: Kuipers

Ammoniti: 64′ Bernardeschi, 73′ Juanfran, 86 Gimenez, 90+2′ Vitolo