Connettiti con noi

Juventus Women

Sorteggio Women’s Champions League: Juve contro Kamenica Sasa

Pubblicato

su

Sorteggio Women’s Champions League: Juve nel percorso campioni. Le bianconere dovranno guadagnarsi i gironi

La Women’s Champions League cambia format per la stagione 2021/22: oggi alle 13.00 sorteggio in diretta streaming del primo turno che vedrà coinvolta anche la Juventus Women di Joe Montemurro. Il primo e il secondo turno precedono la nuova fase a gironi a 16 squadre, che inizia a ottobre. Il primo turno è suddiviso in due percorsi: Campioni (quello della Juve) e Piazzate. In entrambi i percorsi, il primo turno prevede due fasi con sfide in gara unica: le semifinali (18 agosto) e le finali per il primo e il terzo posto (21 agosto). Le vincitrici di ciascuna finale (11 nel percorso Campioni, quattro nel percorso Piazzate) accedono al secondo turno.


Sorteggio Women’s Champions League

Juventus Women inserita nel gruppo 8. La prima semifinale sarà contro Kamenica Sasa, squadra della Macedonia del Nord. La seconda semifinale del gruppo 8 vede St. Pölten (AUT) e Besiktas (TUR).


Il regolamento

Percorso Campioni

  • A questo turno entrano 43 squadre, ovvero le vincitrici del campionato delle federazioni dall’ottavo posto in poi nel ranking.
  • Le squadre verranno suddivise tramite sorteggio in 11 mini tornei: dieci da quattro squadre e una da tre.
  • Le vincenti delle 11 finali andranno al secondo turno, dal quale tre squadre si qualificheranno direttamente. Sette posti nella fase a gironi saranno in palio nel secondo turno.

Percorso Piazzate

  • A questo turno entrano 16 squadre: le seconde classificate in campionato nelle federazioni dal settimo al sedicesimo posto nel ranking e le terze classificate in campionato nelle federazioni dal primo al sesto posto nel ranking.
  • Le squadre verranno sorteggiate in quattro mini tornei da quattro squadre.
  • Le vincenti delle quattro finali andranno al secondo turno, dal quale sei squadre si qualificheranno direttamente. Cinque posti nella fase a girone saranno in palio nel secondo turno.

Procedura di sorteggio

  • Nel primo turno le squadre sono suddivise in fasce in base al ranking per coefficienti all’inizio della stagione.
  • Nel percorso Campioni, le 43 squadre sono collocate 22 in un’urna e 21 nell’altra.
  • Le squadre vengono sorteggiate in gironi da quattro squadre che prevedono due semifinali; le squadre in fascia 1 giocano in casa le semifinali 1 e 2.
  • Per i gironi con tre squadre, la squadra col coefficiente più alto è designata testa di serie per la finale direttamente e gioca in casa quell’incontro; le due squadre rimanenti si affrontano in gara unica, con la squadra in prima fascia designata come squadra di casa.
  • Nel percorso piazzate, le 16 squadre sono divise in due blocchi da otto squadre.
  • Le squadre vengono sorteggiate in gironi da quattro squadre che prevedono due semifinali; le squadre in fascia 1 giocano in casa le semifinali 1 e 2.
  • Per le finali primo/terzo posto di ogni percorso, la squadra col coefficiente più alto della sfida è designata come squadra di casa.
  • In base alle decisioni del Comitato Esecutivo UEFA valide al momento del sorteggio, le squadre delle seguenti federazioni non possono essere sorteggiate nello stesso girone: Kosovo/Bosnia-Erzegovina; Kosovo/Serbia; Kosovo/Russia; Ucraina/Russia.

Fasce

Percorso Campioni:

Prima fascia: teste di serie
BIIK-Shymkent (KAZ) 36.700
Glasgow City (SCO) 33.600
St. Pölten (AUT) 28.000
Twente (NED) 20.000
Gintra (LTU) 18.600
Spartak Subotica (SRB) 17.400
Breidablik (ISL) 17.000
Juventus (ITA) 15.200
SFK 2000 Sarajevo (BIH) 14.400
Apollon LFC (CYP) 14.200
Universitatea Olimpia Cluj (ROU) 12.000
Vllaznia (ALB) 10.800
Anderlecht (BEL) 10.300
Vålerenga (NOR) 9.800
WFC Kharkiv (UKR) 9.100
Ferencváros (HUN) 8.300
Servette FC Chênois (SUI) 7.600
Pomurje Beltinci (SVN) 7.400
PAOK (GRE) 7.000
Osijek (CRO) 6.400
Benfica (POR) 5.600
CSKA Moskva (RUS) 5.500

Seconda fascia: non teste di serie
NSA Sofia (BUL) 5.400
Mitrovica (KOS) 5.000
Slovan Bratislava (SVK) 5.000
Breznica Pljevlja (MNE) 4.800
Dinamo-BSUPC (BLR) 4.200
KÍ Klaksvík (FRO) 3.600
Beşiktaş (TUR) 3.500
Flora Tallinn (EST) 2.900
Czarni Sosnowiec (POL) 2.900
Peamount United (IRL) 2.300
Kiryat-Gat (ISR) 2.000
Swansea City (WAL) 1.900
Birkirkara (MLT) 1.800
Åland United (FIN) 1.700
Agarista CSF Anenii Noi (MDA) 1.300
Rīgas Futbola skola (LVA) 1.200
Kamenica Sasa (MKD) 1.200
Racing FC Union Luxembourg (LUX) 1.200
WFC Nike (GEO) 0.600
Glentoran (NIR) 0.400
Hayasa (ARM) 0.200

Percorso Piazzate:

Prima fascia: teste di serie
Brøndby (DEN) 41.900
Zürich (SUI) 30.600
Arsenal (ENG) 27.700
FC Minsk (BLR) 25.200
Bordeaux (FRA) 18.400
Hoffenheim (GER) 15.100
Levante (ESP) 12.800
PSV Eindhoven (NED) 9.000

Seconda fascia: non teste di serie
Kristianstad (SWE) 8.100
Slovácko (CZE) 7.300
Valur (ISL) 7.000
Okzhetpes (KAZ) 6.700
AC Milan (ITA) 5.200
Rosenborg (NOR) 4.800
Celtic (SCO) 4.600
Lokomotiv Moskva (RUS) 3.500

• Brøndby, KÍ Klaksvík e Sarajevo sono alla 19esima partecipazione (un record), comprendendo il pre-2009 UEFA Women’s Cup. Brøndby e Sarajevo sono alla 19esima partecipazione consecutiva.

• L’Arsenal ha vinto la UEFA Women’s Cup nel 2007.

• Se la Juventus arriverà in finale, giocherà nel proprio stadio della squadra maschile.

• All’esordio: Dinamo-BSUPC, Czarni Sosnowiec, Hayasa, Bordeaux, Hoffenheim, Kristianstad, Slovácko, AC Milan, Celtic, Lokomotiv Moskva.

• Il Rosenborg in passato ha partecipato come Trondsheims-Ørn.


Calendario della stagione

Primo turno (mini tornei in gara unica)
Semifinali: 18 agosto
Finali primo e terzo posto: 21 agosto

Sorteggio secondo turno
22 agosto

Secondo turno
Andata: 31 agosto/1 settembre
Ritorno: 8/9 settembre

Sorteggio fase a gironi
13 settembre

Fase a gironi
Prima giornata: 5/6 ottobre
Seconda giornata: 13/14 ottobre
Terza giornata: 9/10 novembre
Quarta giornata: 17/18 novembre
Quinta giornata: 8/9 dicembre
Sesta giornata: 15/16 dicembre

Sorteggio quarti di finale e semifinali
20 dicembre

Quarti di finale
Andata: 22/23 marzo
Ritorno: 30/31 marzo

Semifinali
Andata: 23/24 aprile
Ritorno: 30 aprile/1 maggio

Finale (Juventus Stadium, Torino)
Domenica 22 maggio

Advertisement
Advertisement

J Woman: Quante ne sai?

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement