Connettiti con noi

News

Stipendi Serie A, scontro Lega-Aic: in arrivo la norma anti-debiti. I dettagli

Pubblicato

su

Stipendi Serie A, scontro Lega-Aic: in arrivo la norma anti-debiti. I dettagli legati alla possibile riforma

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, quest’oggi a Roma si svolgerà un Consiglio Federale straordinario con la crisi economica all’ordine del giorno. La Lega e i club di A sono propensi per il taglio e rinvii dei pagamenti degli stipendi mentre dalla parte opposta i giocatori chiederebbero di avere quanto gli spetta. Una soluzione plausibile è quella di trovare accordi tra giocatori e club, ognuno con la rispettiva società con la Federcalcio che concederebbe una deroga per l’iscrizione al campionato fino al 30 giugno.

Gravina esporrà il suo progetto “riduci debiti” che consiste in: i club non potranno spendere, dal 1^ luglio, più di quanto speso nella passata stagione. La Lega non pensa a una propria salary cup, ma a un modo per far spendere alla società solo quanto si possano permettere. Infine si tratterà l’argomento doppia proprietà nello stesso campionato con la vicenda che riguarda Lotito con Lazio e Salernitana.