Connettiti con noi

Hanno Detto

Szczesny: «Polonia? C’è rabbia ma in senso positivo. Con la Svezia per la vita»

Pubblicato

su

Szczesny ha parlato dal ritiro della Polonia: le sue parole sulle precedenti prestazioni e sulla prossima gara con la Svezia

Ai microfoni della UEFA, Szczesny ha parlato dal ritiro della Polonia. Domani la Nazionale si Sousa si giocherà il passaggio agli ottavi contro la Svezia.

POLONIA«Lo spirito di squadra è molto migliorato dopo la seconda partita rispetto a prima. Dopo la prima partita c’era rabbia, ma in senso positivo. Di solito quando perdiamo questo ci rende tristi o arrabbiati. La tristezza è un’emozione molto negativa e la rabbia di solito provoca una reazione molto positiva. Lo abbiamo sperimentato nella seconda partita».

LEWANDOWSKI«Robert è molto freddo e posato, anche se contro la Spagna si poteva vedere un Robert leggermente diverso, un po’ più arrabbiato, che ha dato energia positiva alla squadra. E’ un grande leader. Non urla ai giocatori come la gente immagina che dovrebbe fare un leader, ma dà l’esempio. I giovani calciatori hanno qualcuno a cui ispirarsi».

SVEZIA «Il prossimo match? Dobbiamo segnare. Mentalmente, è abbastanza facile quando sai che devi vincere la partita. Non c’è bisogno di speculare. Quindi l’approccio mentale a una partita del genere è molto più semplice perché non si lasciano energie per gli ultimi minuti o per la partita successiva. Giochi per la tua vita e penso che questo possa aiutarci».