Tacchinardi consiglia Pirlo: «Con Ronaldo e Dybala niente 4-3-3»

© foto www.imagephotoagency.it

Alessio Tacchinardi consiglia Andrea Pirlo sul modulo da adottare nella sua avventura sulla panchina della Juventus

Alessio Tacchinardi, ai microfoni di Radio Sportiva, ha parlato del nuovo corso di Andrea Pirlo e del mercato bianconero.

MODULO – «Con Ronaldo e Dybala il 4-3-3 non è il modulo migliore. Sono tutte belle parole quelle di Andrea sul dominare il gioco, ma poi c’è anche la fase di non possesso. Serve un centrocampo come motore giusto per recuperare palloni, fino all’anno scorso non c’era, quindi ci sono tante difficoltà. Se credi ciecamente in Dybala non puoi sacrificarlo a destra nel 4-3-3, se lo metti vicino alla porta può far male».

ATTACCO – «La Juventus ha fatto un errore a cedere Mandzukic, per temperamento e perché poi è rimasta senza un altro centravanti. Manduzkic me lo porto ovunque, un campione che ti fa vincere le partite. Se Kean torna centrato nella testa, pensa a giocare a calcio e ad allenarsi a 200 all’ora, allora è un giocatore che può esplodere».

Condividi