Teotino storce il naso: «Pirlo? Gli ex calciatori hanno un percorso privilegiato»

© foto Youtube

Gianfranco Teotino, giornalista, ha rilasciato un’intervista, parlando di Juve e dell’arrivo di Andrea Pirlo

Intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva, Gianfranco Teotino ha espresso il suo punto di vista su alcuni temi d’attualità in casa Juve. Le dichiarazioni del giornalista.

JUVE – «Il ciclo dei 9 scudetti nasce da una situazione di svantaggio rispetto alla concorrenza europea. Nel 2011 aveva una forza economica minore rispetto alle rivali Europee e in questi 9 anni ha rimontato diverse posizioni, avvicinandosi ai top club».

PIRLO – «Gli ex calciatori importanti hanno un percorso privilegiato per arrivare ad occupare le panchine. Non so se sia giusto ma è sempre stato così. Fa parte di una nuova tendenza, quella degli allenatori-bandiera, adottata da alcune società europee come il Real, il Chelsea, l’Arsenal. Questa cosa ha una serie di vantaggi come il fatto di costare meno e che sono molto amati».

CRISTIANO RONALDO – «Per la prossima stagione resta, c’è solo da capire se attorno a lui verrà fatta una rivoluzione con tante partenze e tanti arrivi oppure se il mercato verrà fatto aggiungendo un attaccante centrale e poco altro».

Condividi