Vidal realizzò il suo ultimo gol in bianconero contro la Samp: e valse lo scudetto – VIDEO

vidal
© foto www.imagephotoagency.it

Il 2 maggio 2015 la Juventus espugnò di misura il “Luigi Ferraris” grazie all’ultimo gol in bianconero del cileno

Quando nel luglio 2015 Arturo Vidal decise, dopo quattro bellissimi anni, di dichiarare terminata la sua avventura con la maglia della Juventus, il popolo bianconero rimase turbato e non poco. Re Artù, infatti, oltre ad essere un idolo dei tifosi era di gran lunga il centrocampista più completo del calcio italiano ed inoltre garantiva una quantità di gol non indifferente se comparata al ruolo che copriva in campo: il cileno, infatti, mise a segno ben 48 reti nelle 171 gare disputate in bianconero e l’ultimo sigillo risale al lontano 2 maggio 2015 quando, grazie ad un suo gol, la Signora riuscì a trionfare con il punteggio di 0-1 in casa della Sampdoria.

UNA RICORRENZA SPECIALE – Il colpo di testa vincente realizzato quel giorno da Vidal, oltretutto, permise alla Juventus di conquistare il 33esimo scudetto della sua gloriosa storia, il quarto consecutivo ed il primo dell’era Allegri. Come si evince dal video sottostante, infatti, il gruppo bianconero esplode di gioia al fischio finale decretato dal direttore di gara e festeggia, con ben cinque turni d’anticipo, la conquista del tricolore: la Juventus alzerà la coppa allo Juventus Stadium la settimana successiva nell’impegno casalingo contro il Cagliari anche se, nell’arco di quelle due settimane, tutte le attenzioni erano rivolte alla doppia sfida contro il Real Madrid valida per la semifinale di Champions e che permise ai bianconeri di conquistare l’accesso alla finalissima di Berlino.